Come investe il fondo

Per ulteriori
informazioni chiedere a:
  • Ufficio del personale della propria azienda;
  • Rappresentanze sindacali del personale;
  • Fondo pensione Fopen.

Le contribuzioni mensili sono versate su un conto corrente intestato a FOPEN presso BFF Bank S.p.A. (ex Depobank), depositario del fondo.

La gestione finanziaria viene effettuata da gestori professionisti, scelti tra i più importanti gruppi finanziari aventi sede legale nella Comunità Europea (la legge impedisce infatti non solo di dare patrimoni in gestione a società site nei cosiddetti paradisi fiscali, ma anche in paesi non comunitari). Le società di gestione sono società specializzate, appositamente autorizzate e selezionate attraverso bando pubblico.

Il Consiglio di amministrazione del fondo ha però la funzione di:

I limiti d’investimento sono fondamentali per la prudente salvaguardia degli impieghi finanziari.

DEPOSITARIO
Presso il depositario è custodito il patrimonio degli aderenti.
Il depositario del Fondo è BFF Bank S.p.A. (ex Depobank); BFF Bank è un istituto bancario e su un conto intestato al Fondo medesimo, vengono versate direttamente dalle aziende tutte le contribuzioni degli associati.
Su altri conti, sempre intestati al Fondo, operano i gestori finanziari.
La liquidità e i titoli rimangono, quindi, sempre intestati a FOPEN presso un istituto vigilato da Banca d’Italia, che è un soggetto diverso da quelli che si occupano direttamente della gestione.
Il depositario vigila, inoltre, sull’operatività dei gestori finanziari, controllando che si attengano sempre ai limiti d’investimento previsti dalla legge e dal Fondo.