Come fare

Per ulteriori
informazioni chiedere a:
  • Ufficio del personale della propria azienda;
  • Rappresentanze sindacali del personale;
  • Call center del Fondo.

L’adesione a Fopen è volontaria e irreversibile e la Covip strettamente disciplina l’atto di adesione in cui – per i Fondi Pensione negoziali – sia il lavoratore che l’azienda devono adempiere a delle attività ben precise. Di seguito i dettagli.

A partire dalla data di assunzione, hai sei mesi di tempo per decidere se:

  • iniziare a versare il TFR al Fondo pensione Fopen;
  • lasciare in azienda il TFR.

Se allo scadere dei sei mesi non avrai espresso in maniera esplicita alcuna scelta, l’azienda automaticamente verserà a Fopen tutto il TFR. In tal modo sarai iscritto al Fopen in “modo tacito” (o silente).

Nel valutare l’adesione esplicita al Fopen, devi innanzitutto consultare la Nota Informativa, e in particolare la Scheda Presentazione e la Scheda Costi.

In secondo luogo, devi compilare il modulo di adesione secondo le istruzioni indicate e presentarla all’Ufficio del Personale della tua azienda.

Dopo alcune settimane dalla tua iscrizione riceverai una lettera di benvenuto con alcune informazioni generali e soprattutto con le credenziali per consentirti il primo accesso all’aera riservata.

Che cosa deve fare l’azienda?

L’azienda deve mettere a disposizione dei potenziali aderenti tutti i documenti previsti dalla normativa.
Una volta che il lavoratore abbia espresso la propria intenzione di aderire al Fondo, l’azienda, ricevuto il modello di adesione, dovrà:

  1. Verificare l’identità dell’aderente e la completezza, leggibilità e correttezza del Modulo di adesione;
  2. Richiamare l’attenzione sul contenuto delle «Scheda di Presentazione», in particolare sui costi, sulla contribuzione, sulle opzioni di investimento, etc;
  3. Richiamare l’attenzione sulla possibilità di effettuare simulazioni sul sito web del Fondo attraverso un motore di calcolo;
  4. Verificare che il modello risulti regolarmente sottoscritto dal lavoratore (parte anagrafica, questionario e utilizzo dei dati personali).

Una volta verificati gli aspetti formali l’azienda dovrà:

  1. Completare la compilazione del modello, nella parte ad essa riservata;
  2. Rilasciare al lavoratore una copia del modello;
  3. Trattenere una copia per i propri adempimenti interni;
  4. Trasmettere tempestivamente copia a Fopen.

Videoguida introduttiva al collocamento dei fondi pensione

Una volta verificati gli aspetti formali l’azienda dovrà:

  1. Completare la compilazione del modello, nella parte ad essa riservata;
  2. Rilasciare al lavoratore una copia del modello;
  3. Trattenere una copia per i propri adempimenti interni;
  4. Trasmettere tempestivamente copia a Fopen.