Riscatto per premorienza

In caso di decesso dell’aderente, prima dell’esercizio del diritto alla prestazione, la posizione accumulata presso il Fondo è riscattata dagli eredi ovvero dai diversi soggetti dallo stesso designati, siano esse persone fisiche o giuridiche.
Gli eredi sono quelli previsti dal Codice Civile (ad es. il coniuge, i figli, i genitori, le sorelle e i fratelli, ecc… del deceduto). L’eventuale designato prevale sugli eredi.

Per richiedere il riscatto, gli eredi (o i soggetti designati) sono tenuti a compilare l’apposito modulo e trasmetterlo a Fopen insieme a tutta la documentazione ivi indicata.

La richiesta di riscatto per premorienza può esser fatta in qualsiasi momento e non è soggetta a nessun termine temporale. Fino al momento della liquidazione il capitale accumulato continuerà a produrre i rendimenti relativi al comparto di investimento prescelto e su esso verranno applicati i relativi costi.